La manifestazione di oggi a Predappio è un insulto ai valori democratici. Come altri colleghi presentero interrogazione parlamentare.

La manifestazione che si è svolta oggi a Predappio è un insulto ai valori della nostra democrazia ed è evidentemente in contrasto con quanto prevedono la Costituzione e la legislazione vigente in materia di divieto della ricostruzione del Partito Fascista e di apologia di fascismo. Come già annunciato da altri colleghi presenterò una interrogazione parlamentare,

Aderisco alla manifestazione dell’ Anpi a Predappio. Il Governo non consenta nessuna forma di apologia del fascismo.

Aderisco con convinzione alla manifestazione di oggi promossa dall’ Anpi a Predappio. Avrei partecipato di persona se non fossi stato a Roma alla Direzione nazionale del PD. Leggo di manifestazioni di nostalgici del fascismo previste a Predappio a cento anni dalla marcia su Roma. La destra che guida il nuovo governo dimostri che ha davvero

Rafforzare gli Organici delle Forze dell’ Ordine a Carpi. Ho presentato oggi interrogazione parlamentare.

L’esigenza di un rafforzamento di organico delle Forze dell’ordine a Carpi, e della dotazione di più mezzi, è una priorità del territorio, per garantire il diritto alla sicurezza dei cittadini. Questo aumento, oltre ad affrontare una crescente complessità sociale, permetterebbe al Commissariato di pubblica sicurezza di raggiungere le caratteristiche di un presidio di secondo livello,

Rigenerazione Urbana. Condivido posizione Anci Emilia-Romagna. Presenterò una interrogazione parlamentare

Condivido e sostengo la forte presa di posizione dell’Anci Emilia-Romagna sulla graduatoria per gli interventi di Rigenerazione Urbana per i piccoli comuni. Gli squilibri che si sono creati fra territori sono chiaramente inaccettabili e dovuti a strumenti assai discutibili di valutazione. Appena si insediarà il nuovo governo presenterò una interrogazione parlamentare per chiedere un intervento urgente

Predappio. Scelta di non patrocinare la manifestazione dell’ Anpi grave e inaccettabile.

L’ Amministrazione comunale di Predappio ha deciso di non dare il patrocinio alla manifestazione promossa dall’ Anpi per ricordare la liberazione di quel comune. Una scelta grave ed inaccettabile. A maggior ragione colpisce che questo accada dove in troppe occasioni si sono svolte manifestazioni di nostalgici del regime fascista. La nostra Repubblica e la nostra

Il Segretario della Lega di Bologna cancella il tatuaggio di Terza Posizione. Ha pesato l’ indignazione di Bologna

Apprendiamo che il Segretario della Lega di Bologna cancellerà dal braccio il tatuaggio di Terza Posizione. Se l’ interessato confermerà quanto detto in proposito a suo nome da un altro esponente del suo partito farà certamente la scelta giusta. Quel simbolo è un insulto a Bologna ed al prezzo di sangue che la nostra città