Sicurezza a Bologna. No alla propaganda. Serve unità delle Forze politiche.

Ha ragione il Sindaco Merola, che ha ripreso le considerazioni del Questore di Bologna. L’ uso strumentale dei temi della sicurezza per la propaganda di parte non aiuta a risolvere i problemi ma rischia persino di aggravarli, creando tensioni e contrapposizioni. Serve una politica integrata fra presidio delle Forze dell’Ordine, repressione dei reati, promozione della

Bologna. Presenterò interrogazione al Ministro dell’ Interno su criticità del centro storico

Su richiesta di Pietro Aceto, Segretario del PD Santo Stefano-Irnerio, ho partecipato, quale deputato eletto nel collegio di Bologna città che comprende quel territorio, a un incontro a cui hanno preso parte anche la Presidente del Quartiere Rosa Amorevole e il Capogruppo del Centrosinistra Paolo Cavalieri. Ho anche avuto un confronto con il Sindaco Virginio

Sicurezza a Bologna. Bene incontro in Prefettura sul Pilastro. Fondamentale il coordinamento fra istituzioni.

Bene che si sia svolto in Prefettura un importante incontro sulle problematiche della sicurezza a seguito della sparatoria recentemente avvenuta al Pilastro a Bologna. Importante abbia partecipato, portando le problematiche del territorio, il Presidente del Quartiere San Donato/ San Vitale Simone Borsari. Un momento di coordinamento fra istituzioni che io stesso avevo avuto occasione di

Pilastro. Grazie alle Forze dell’Ordine per l’azione investigativa.

Grazie alle Forze dell’Ordine ed alla Procura di Bologna per l’importante azione investigativa messa in atto per individuare i responsabili della sparatoria avvenuta recentemente al Pilastro. È così che, con impegno e professionalità, si difende la sicurezza dei cittadini. Importante ora coordinare al massimo l’ azione di tutte le istituzioni per prevenire le situazioni di

Una bella pagina l’approvazione del nuovo dl Sicurezza

L’ approvazione alla Camera del nuovo dl Sicurezza rappresenta una bella pagina per il Paese. Finalmente sono rispettati i valori costituzionali, si promuovono insieme sicurezza e solidarietà, si sconfigge un uso strumentale ed irresponsabile di un fenomeno complesso come l’immigrazione a fini di propaganda come è accaduto nella stagione di Salvini al Governo. Un ringraziamento

Con il Viceministro Mauri a Bologna per la sicurezza del centro storico.

Questa mattina, in occasione della sua presenza a Bologna, presso la sede del Quartiere Santo Stefano/Irnerio, su invito della Presidente Rosa Amorevole, ho incontrato, come Deputato eletto in quel collegio elettorale, il Viceministro dell’Interno Matteo Mauri. Con noi l’assessore alla sicurezza del Comune di Bologna Alberto Aitini ed il Capogruppo di maggioranza Paolo Cavalieri. È