ECCIDIO MARZABOTTO. De Maria (Pd), a SINDACO AFFILE, “non confondere vittime e carnefici”

“La memoria condivisa non si può basare sulla confusione tra vittime e carnefici. Chi ha sacrificato la propria vita per la Resistenza e per la conquista della democrazia, anche a vantaggio di chi combatteva dall’altra parte, merita il nostro tributo. Rendere omaggio a personaggi come Rodolfo Graziani, invece, è un modo di insultare la memoria

#antimafiacapitale

Oggi sono stato a Roma alla manifestazione ?#?antimafiacapitale?. Come cittadino e nel mio ruolo politico ed istituzionale. È molto importante e significativo che ci sia questo appuntamento. Della Roma onesta e pulita e dei tanti italiani che vogliono battersi per la legalità e la democrazia.

Solidarietà all’Associazione dei Familiari delle Vittime della Uno Bianca

Voglio esprimere pieno sostegno e solidarietà all’Associazione dei Familiari delle Vittime della Uno Bianca, che ancora una volta hanno giustamente stigmatizzato la possibilità che vengano attribuiti benefici o sconti di pena a componenti della banda che ha insanguinato Bologna. Credo che le istituzioni debbano prima di tutto guardare alle vittime della violenza e del terrorismo,

E-tv

Mi unisco a chi ha manifestato preoccupazione per il rischio che venga meno una voce fondamentale del sistema informativo di Bologna e dell’ Emilia-Romagna come È TV. Una televisione che ha radici profonde nella nostra comunità, dove lavorano giornalisti e tecnici di altissima professionalità, che è riconosciuta e seguita da tantissimi cittadini. Auspico il massimo

aaaaaaaaaaaaa