Ustica. Inaccettabli gli attacchi a Fico

Trovo gravi ed inaccettabili le dichiarazioni di Gasparri e Giovanardi, che si scagliano contro il Presidente della Camera Fico per le sue importanti parole di ieri su Ustica. Il Presidente della Camera ha giustamente sostenuto la battaglia per la verità e la giustizia della Associazione dei Familiari delle vittime. Un impegno che dovrebbe unire tutti

Pieno sosteno a Daria Bonfietti ed alla Associazione dei familiari delle vittime di Ustica

Condivido e sostengo pienamente l’importante dichiarazione di oggi di Daria Bonfietti, Presidente dell’Associazione dei familiari delle vittime di Ustica. Non si faccia confusione e non si rischi di dare di nuovo spazio a depistaggi. Si applichi pienamente la direttiva Renzi. E, per quanto riguarda la strage di Ustica, si attivino tutti i canali diplomatici per

Pieno sostegno ai familiari delle vittime di Ustica

Voglio manifestare il mio pieno sostegno alla Presidente della Associazione dei familiari delle vittime di Ustica Bonfietti, al Sindaco di Bologna Merola, al Presidente della Regione Emilia-Romagna Bonaccini che oggi hanno confermato con grande determinazione la volontà di non rinunciare a fare piena luce sulla tragedia di Ustica. In particolare occorre mettere in campo tutte

Dovrebbero semplicemente vergognarsi

Le parole di Maurizio Gasparri e Carlo Giovanardi contro Daria Bonfietti e Paolo Bolognesi sono davvero inaccettabili.  Ai familiari delle vittime delle stragi  va tutta la mia solidarieta’ ed il mio sostegno nella loro lunga battaglia per la verita’ e per la giustizia. Chi da destra li attacca, cosi’ sopra le righe, dovrebbe semplicemente vergognarsi.

Giustizia e verità per le vittime e dignità per l’Italia

Apprezziamo l’impegno del governo che chiediamo sia messo in campo con il massimo della determinazione. Abbiamo due grandi temi il primo è dare fino in fondo ai familiari delle vittime giustizia e verità. Un dovere morale che Stato e istituzioni hanno. Il secondo tema riguarda la dignità nazionale. Pare evidente come nel 1980 sia stata violata la sovranità nazionale del nostro Paese. Quindi

aaaaaaaaaaaaa