Read More

"/> Presentata interrogazione sul Fondo ordinario per gli enti e le istituzioni di ricerca (Foe) - Andrea De Maria

Presentata interrogazione sul Fondo ordinario per gli enti e le istituzioni di ricerca (Foe)

Ecco  il testo dell’interrogazione parlamentare che ho presentato in merito al Fondo ordinario per gli enti e le istituzioni di ricerca (Foe)

***

Al Presidente del Consiglio dei Ministri – Premesso che:

  • Il Fondo ordinario per gli enti e le istituzioni di ricerca (Foe) viene incrementato di 90 milioni di euro per ognuno degli anni 2022, 2023 e 2024 e di 100 milioni a decorrere dal 2025;
  • una quota dovrà essere sempre destinata alla promozione dello sviluppo professionale e alla stabilizzazione dei ricercatori;
  • in particolare 40 milioni a decorrere dal 2022 dovrà essere utilizzata per il passaggio di livello superiore dei ricercatori e tecnologi inquadrati al terzo livello (livello base);
  • tale passaggio è riservato solo agli enti di ricerca vigilati dal Mur escludendo altri che pur contribuiscono in modo decisivo alla diffusione e al prestigio della ricerca italiana;
  • molti enti non vigilati dal Mur hanno affrontato questi anni di emergenza pandemica con particolare aggravio di competenze e riduzione di disponibilità finanziarie e di personale;

quali iniziative, per quanto di competenza, intenda assumere in merito.

Condivi la pagina su: