Quello che è accaduto ieri a Predappio non può passare sotto silenzio.

Ieri ho partecipato alla manifestazione antifascista promossa dall’Anpi a Predappio. Un modo per testimoniare l’attualità dei valori della Costituzione nata dalla Resistenza, fondamento della nostra Democrazia. Una iniziativa promossa per celebrare la liberazione di quel comune dai nazifascisti il 28 ottobre 1944. Una manifestazione avvenuta nello stesso giorno di una inaccettabile ed indegna parata neofascista che

Sarò a Predappio con l’Anpi il 28 ottobre

Il 28 ottobre alle 16 sarò a Predappio, alla manifestazione organizzata dall’Anpi, per ricordare la liberazione di quel comune nel 1944 e per confermare l’attualità dei valori dell’antifascismo, in una giornata in cui si svolgerà anche una manifestazione che rinnega quei valori. Con altri colleghi deputati ho anche presentato una interrogazione al Ministro dell’Interno a

Interrogazione a Salvini sulla manifestazione prevista il 28 ottobre a Predappio

Ecco il testo della interrogazione al Ministro degli Interni a firma mia e dei miei colleghi Fiano e Di Maio (PD) sulla manifestazione prevista il 28 ottobre a Predappio. Premesso che: l’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’ Italia) ha presentato formale diffida rispetto alla autorizzazione da parte delle autorità competenti a eventi pubblici che dovrebbero svolgersi

La mobilitazione sul bando periferie ha pagato. Ora monitoriamo in legge di bilancio.

La mobilitazione dell’ Anci, l’importante iniziativa della Regione Emilia-Romagna e del Presidente Bonaccini, la nostra azione parlamentare di opposizione hanno ottenuto un importante risultato. Anci e Governo hanno raggiunto un buon accordo, in sede di Conferenza Unificata, sul finanziamento del Bando Periferie. Ora andrà seguita con attenzione l’effettiva applicazione dell’ accordo in sede di Legge

aaaaaaaaaaaaa