Sostengo la proposta di conferimento a Zaki della cittadinanza italiana.

Sostengo con la massima convinzione la proposta di conferimento a Patrick Zaki della cittadinanza italiana. Peraltro, fin dalla sua incarcerazione, avevo assunto atti di sindacato ispettivo alla Camera per chiedere al nostro Governo di essere in campo per esercitare il massimino di pressione sulle autorità egiziane per la liberazione di Zaki. Questo impegno, come quello

A un anno dalla sua incarcerazione esercitare tutte le pressioni possibili sull’Egitto

Domani sarà passato un anno dalla incarcerazione di Patrick Zaki. “Colpevole” per il suo impegno per le libertà democratiche. Già il tempo trascorso di carcerazione preventiva dice molto di una grave violazione dei suoi diritti umani. Non bisogna rinunciare ad esercitare tutte le pressioni possibili sul Governo egiziano. Per chiedere libertà e rispetto dei diritti

Uno Bianca. Presenterò interrogazione parlamentare per la digitalizzazione degli atti del processo

La digitalizzazione degli atti del processo alla Banda della Uno Bianca rappresenta una priorità sempre più importante. Per non disperdere quella preziosa documentazione ed anche per poterla utilizzare in modo più efficace nel caso di nuove indagini. L’ Associazione dei familiari delle vittime e la sua Presidente Zecchi la chiedono da tempo. Il Procuratore della

Strage del 2 agosto. Pieno sostegno alla Magistratura ed alla Associazione dei Familiari

Leggo di iniziative parlamentari che ripropongono una fantomatica “pista internazionale” per la strage del 2 Agosto 1980 e attaccano la Magistratura di Bologna e l’Associazione dei Familiari delle Vittime per il loro impegno nella indiduazione dei mandanti di quel terribile attentato. Si tratta di iniziative gravi ed inaccettabili. La responsabilità di chi ricopre ruoli istituzionali

Aiuto concreto alle Aree Metropolitane, per contrastare le disuguaglianze.

Le città richiedono manutenzione e cura, tanto più dopo una crisi epocale che ha moltiplicato povertà e disagi strutturali. Per questo ho presentato un emendamento alla Legge di Bilancio che prevede lo stanziamento di nuove risorse finanziarie per le Città Metropolitane. L’obiettivo è contrastare le disuguaglianze nelle Aree Metropolitane, dove la complessità delle sfide legate

aaaaaaaaaaaaa