Ustica. Massimo impegno delle istituzioni a fianco dei familiari delle vittime.

Oggi sono intervenuto al convegno promosso dal Dipartimento di storia, culture e civiltà della Università di Bologna. Ho avuto l’opportunità di ribadire che tutte le istituzioni devono essere in campo, al fianco dei familiari delle vittime, per fare piena luce sulla strage di Ustica. In particolare è fondamentale l’iniziativa verso i governi, anche di paesi amici

2 agosto. Inaccettabile l’ azione della destra. Le istituzioni sostengano i familiari delle vittime.

Continua una iniziativa grave ed inaccettabile della destra che fa confusione e ripropone tesi infondate sulla strage del 2 agosto. Gli autori della strage sono terroristi neofascisti, come accertato con sentenza definitiva. Ora vanno individuali i mandanti e, grazie alla iniziativa tenace e coraggiosa dei familiari delle vittime ed al lavoro della magistratura, è in

Ustica. Inaccettabli gli attacchi a Fico

Trovo gravi ed inaccettabili le dichiarazioni di Gasparri e Giovanardi, che si scagliano contro il Presidente della Camera Fico per le sue importanti parole di ieri su Ustica. Il Presidente della Camera ha giustamente sostenuto la battaglia per la verità e la giustizia della Associazione dei Familiari delle vittime. Un impegno che dovrebbe unire tutti

Pieno sosteno a Daria Bonfietti ed alla Associazione dei familiari delle vittime di Ustica

Condivido e sostengo pienamente l’importante dichiarazione di oggi di Daria Bonfietti, Presidente dell’Associazione dei familiari delle vittime di Ustica. Non si faccia confusione e non si rischi di dare di nuovo spazio a depistaggi. Si applichi pienamente la direttiva Renzi. E, per quanto riguarda la strage di Ustica, si attivino tutti i canali diplomatici per