In Emilia Romagna abbiamo vinto, ma adesso il Pd deve aprirsi a tante forze nuove

Questa volta possiamo proprio dirlo: in Emilia-Romagna il 26 gennaio abbiamo vinto! Ha vinto Stefano Bonaccini. Ha vinto una coalizione larga, civica e di centrosinistra. Ha vinto il Partito Democratico. Peraltro un risultato davvero molto buono del Pd porta con sé una coalizione forte, a differenza di quanto tanti commentatori avevano previsto prima del voto.

Bene Lamorgese sullo spaccio. Avevo presentato un progetto di legge a inizio legislatura.

Condivido e sostengo le affermazioni del Ministro degli Interni Lamorgese, che ha annunciato una iniziativa per inasprire le pene sullo spaccio di droga. Già a inizio legislatura avevo presentato un disegno di legge alla Camera che andava in questa direzione, per affrontare il problema di una scarsa efficacia di azioni di repressione dello spaccio in strada

Predappio. La memoria di Auschwitz non è di parte.

I segnali si susseguono. A livello nazionale l’ astensione sulla mozione Segre (ora sotto scorta per le minacce ricevute sul web), in Emilia-Romagna il Sindaco di un luogo simbolo come Predappio che definisce “di parte” il treno della memoria per Auschwitz e nega il contributo del Comune. Nella memoria della tragedia del nazismo, dell’antisemitismo, della

Grande dolore per la scomparsa di Amedea Zanarini

È scomparsa Amedea Zanarini, partigiana, carissima amica e compagna. Dirigente politico, militante della sinistra sempre coerente e appassionata, impegnata nella lotta per i diritti delle donne fin dal dopoguerra. La sua vita ha ben testimoniato la storia di una generazione che ha conquistato libertà e democrazia per tutti gli italiani e poi è stata sempre

aaaaaaaaaaaaa