Lavrov ha offeso le vittime della Shoah

Il Ministro degli Esteri russo Lavrov ha offeso le vittime della Shoah con parole davvero inaccettabili, riferite alla presunta origine ebraica di Hitler. Giocare sulla barbarie del nazifascismo per giustificare l’ invasione dell’ Ucraina è una prova gravissima di arroganza e disumanità. La logica della guerra, anche contro i civili, che la Russia sta mettendo

25 aprile. Domani sarò a Marzabotto per la Pace per difendere e promuovere i valori dell’ Antifascismo e della Costituzione

Domani 25 aprile sarò a Marzabotto. Con il Presidente della Camera Fico. Per la festa della Liberazione. Per rendere omaggio a chi, negli anni tragici della guerra e della dittatura, si è battuto per la libertà di tutti gli italiani. Per mantenere viva una memoria che è più che mai attuale perché la nostra democrazia

Assalto alla Cgil. Nuove misure cautelari. Grazie a forze dell’ ordine. Confermata preoccupazione

Le ulteriori misure cautelari legate all’ assalto alla sede nazionale della cgil confermano tutta la preoccupazione per quella che è stata una azione coordinata ed evidentemente non episodica. Come si conferma che è in campo una iniziativa di movimenti di estrema destra per strumentalizzare e condizionare le manifestazioni no vax. Grazie a Magistratura e Forze

Marzabotto. Cartelli no vax contro Bonaccini. Un oltraggio alla Memoria

Il Sacrario dei caduti della strage nazifascista di Marzabotto è stato profanato da cartelli no vax. Un fatto gravissimo ed inaccettabile. Un oltraggio alla memoria delle vittime dell’eccidio che non può essere tollerato. Al Comitato Onoranze per i caduti di Marzabotto, alla Associazione dei familiari delle vittime ed al Presidente Bonaccini tutta la mia solidarietà