A scuola di politica. 300 giovani per la classe dirigente di domani

Fare formazione per noi vuol dire sostenere chi nel Pd ha ruoli istituzionali, ma anche far entrare nuove forze consapevoli nel partito, creando una cultura politica condivisa.  La voglia di misurarsi, di studiare e di sacrificarsi è infatti una riposta all’antipolitica perché costruire una classe dirigente che pensa, vuol dire costruire una democrazia più forte.

La mia intervista del 18 Gennaio 2016  per l’Unità TV 

Tutte le informazioni sulla Scuola di Formazione Politica in partenza il 29 Gennaio 2016

 

Condivi la pagina su:

aaaaaaaaaaaaa